Sala stampa

Sala stampa > Autovetture

Superata la flessione di ottobre l'Europa torna positiva a novembre (+5,6%)

Periodo di pubblicazione: 15 dicembre 2016
Periodo di riferimento dei dati: novembre 2016


Nel mese di novembre l’Europa dei 28+Efta torna a crescere, segnando così la 37^ crescita negli ultimi 39 mesi, grazie al principale contributo di Spagna (+13,5%), Italia (+8,2%) e Francia (+8,5%). Il Regno Unito cresce del 2,9%, mentre la Germania, con un modesto +1,5%, si riprende dalla flessione registrata in ottobre.

 

Le vetture immatricolate nel mese, secondo i dati rilasciati dall’ACEA, l’Associazione dei Costruttori Europei, sono state 1.189.181, in crescita del 5,6% sulle 1.125.605 di novembre 2015.

 

A un mese dalla fine dell’anno l’Europa dei 28+Efta sfiora la soglia dei 14 milioni di veicoli immatricolati (13.938.273), in aumento del 6,9% rispetto all’anno precedente (13.039.805 unità), proiettando a fine anno un incremento di circa un milione di auto in più rispetto al 2015.

 

“L’Europa continua a confermare un trend di crescita per la fine dell’anno – ha affermato Romano Valente, Direttore Generale dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere – segno tangibile che l’investimento che molti Paesi hanno fatto sul rinnovo del parco, come Spagna e Regno Unito e in parte l’Italia con il Superammortamento sulle auto aziendali, ha funzionato”.

 

 “In particolare l’Italia ha visto le vendite di novembre sospinte prevalentemente dalle immatricolazioni a società – continua Valente - e questa crescita è determinata soprattutto dall’anticipazione degli acquisti per usufruire delle agevolazioni fiscali del Superammortamento, che nel 2017 cesserà per quelle auto aziendali che non sono un bene strumentale per l’attività di impresa.”. “Di conseguenza – ha concluso Valente - dovremo gestire un calo di questo specifico settore nei primi mesi del prossimo anno, che si rifletterà sul potenziale di crescita del mercato”.

 

 

Germania – Crescita modesta per il mese di novembre: +1,5% e 276.567 unità

Dopo le flessioni di maggio e ottobre, la Germania trova una crescita modesta nelle immatricolazioni di auto di novembre, che sono state 276.567, rappresentando una crescita dell’1,5%. Stabili le vendite a società con una quota del 65,4%, mentre aumentano nel mese le vendite a privati del 4,6%, portando il cumulato in crescita di quasi il 7% a 1.170.000, in positivo per la prima volta dopo anni. Negli 11 mesi record anche per le flotte che, con 830.000 unità, aumentano del 5,5%. Crescita anche per il noleggio con un +3% sullo scorso anno. Da un’analisi per alimentazione si evince che a novembre cresce la benzina dell’11,1% con una quota del 52,7%, mentre cala il diesel dell’8,3% (al 44,9% di quota). Negli 11 mesi, infine, le vendite totali di autovetture aumentano del 4,6% e arrivano a 3.095.074 unità, a conferma delle previsioni Global Insight per il 2016 di 3.360.000 immatricolazioni (+4,8%) e in leggero aumento per il 2017 a 3.380.000. 

 

 

Regno Unito – Già a novembre raggiunte le 2.500.000 auto vendute   

Con 184.101 immatricolazioni di auto nuove, il Regno Unito nel mese di novembre registra un incremento del 2,9% rispetto alle 178.876 dello scorso anno. Grazie a questo risultato negli 11 mesi il numero di auto nuove supera i 2.500.000 veicoli (2.514.764), segnando per la prima volta il record del superamento della soglia già nel mese di novembre. Nel mese più della metà del mercato è rappresentato dalle flotte (53,9% di quota) che aumentano del 5,1%, mentre calano leggermente le immatricolazioni a privati (-1,2%, con una quota del 42,4%). Negli 11 mesi, invece, i privati sono stabili, le flotte crescono (+5,3%) e le società calano (-4,1%). Tutte in crescita, invece, negli 11 mesi, le alimentazioni, in particolare le alternative (+23,4% e 82.650 unità), +2,5% la benzina (con 1.229.635 immatricolazioni) e +1,3%  con 1.202.479 vendite il diesel, che nel mese cala del 2,9%. Prevista una chiusura d’anno in crescita a 2.710.000 unità (+3%), in calo per il 2017 a 2.510.000 vetture e per il 2018 a 2.440.000.

 

 

Francia – Dopo il calo di ottobre, novembre a +8,5%

Nel mese di novembre, il mercato dell’auto in Francia ha chiuso con un incremento dell’8,5% grazie alle 163.161 immatricolazioni registrate rispetto alle 150.334 di novembre 2015. Nonostante le due flessioni evidenziate nell’anno, gli 11 mesi fanno registrare una crescita del 5% e 1.820.805 veicoli venduti contro 1.733.506 del gennaio-novembre 2015. Negli 11 mesi 2016 le vetture diesel immatricolate sono state 952.415, il 52,3% di quota e in leggero calo rispetto allo scorso anno, quelle a benzina aumentano al 43,8% di quota (rispetto al 38,3% degli 11 mesi del 2015). Per novembre le vetture usate vendute, invece, sono state 469.498, in aumento del 4,7% (nel cumulato si registrano 5.163.078 vetture trasferite, in crescita dell’1,2%). Secondo la Global Insight, il 2016 chiuderà a 2.020.000 unità (+5,4%), 2.055.000 unità nel 2017 e 2.090.000 nel 2018.

 

 

Spagna – Con il miglior novembre dal 2007 arriva l’8^ crescita consecutiva: +13,5%

Per l’ottavo mese consecutivo il mercato dell’auto spagnolo segna un risultato positivo: le immatricolazioni di auto nuove sono state 92.653, il 13,5% in più rispetto al 2015, il miglior risultato per novembre dal 2007. Nei primi 11 mesi, invece, il mercato è cresciuto ad un ritmo dell’11,1% con un volume che supera già il milione di unità (1.050.121). L’assenza del Plan PIVE ha causato il rallentamento della crescita dei privati, che a novembre aumentano del 3,9% (54.904 unità),  crescendo del 7,3% negli 11 mesi con 556.030 immatricolazioni. Le società aumentano nel mese del 28,6% con 30.733 vendite e del 15,4% nel cumulo a 297.977. Infine, ottime performance per il noleggio che registra a novembre una crescita del 42,9% a 7.016 unità e nel cumulato del 15,9% (196.114 unità). Visti gli 8 milioni di veicoli circolanti con più di 15 anni di anzianità, per le Associazioni di categoria restano necessarie delle politiche di  incentivazione. Per il 2016 previste quasi 1.200.000 unità (+16%).


TAG: immatricolazioni, autovetture, Europa, novembre, 2016


Per lo stesso periodo di riferimento

novembre 2016
Dati statistici > Immatricolazioni
Sala stampa > Conferenze stampa
Sala stampa > Autovetture
Sala stampa > Altri comunicati

In rilievo

Prossimi appuntamenti  ?

  • 01
    giu
    Comunicato Stampa mercato auto Italia
  • 16
    giu
    Comunicato Stampa Europa

Chi è l'UNRAE

L'UNRAE è l'Associazione che rappresenta le Case estere operanti sul mercato italiano delle autovetture, dei veicoli commerciali e industriali, dei bus e dei caravan e autocaravan.

Chi siamo
Struttura
Presidente
Direttore Generale
Organi Associativi
Relazioni Istituzionali
Statuto
Codice Etico



Le nostre Associate per settore. Puoi fare click sui loghi per ottenere maggiori informazioni.